Adesione al sistema di valutazione della produzione scientifica degli Atenei CRUI/UniBas

L'Ateneo ha formalizzato la propria adesione al sistema di valutazione della produzione scientifica degli Atenei proposto dalla CRUI e sviluppato dall'Università della Basilicata.
Il Sistema consentirà anche valutazioni basate sul “modello FFABR” “Fondo per il finanziamento delle attività base di ricerca”.
Relativamente all'avvio del sistema, seguiranno indicazioni operative.

MIUR - Bando per la presentazione di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale PNR 2015/2020

Scadenza: 9 novembre 2017

Il bando mette a disposizione 497 milioni di euro nell’ambito del Programma Operativo Nazionale "Ricerca e Innovazione" 2014-2020 e del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione-FSC.
L’obiettivo è creare e stimolare un ecosistema favorevole allo sviluppo di progetti rilevanti, attraverso forme di partenariato pubblico-privato che integrino, colleghino e valorizzino le conoscenze in materia di ricerca e innovazione.
Le 12 aree di specializzazione su cui si focalizza il bando sono: Aerospazio; Agrifood; Blue Growth; Chimica Verde; Cultural Heritage; Design, creatività e Made in Italy; Energia; Fabbrica Intelligente; Mobilità sostenibile; Salute, Smart, Secure and Inclusive Communities; Tecnologie per gli ambienti di vita.
Possono presentare domanda partenariati pubblico-privati costituiti da almeno un soggetto pubblico e un soggetto privato tra imprese, università, enti e organismi di ricerca pubblici o privati, amministrazioni pubbliche.
Le domande dovranno essere presentate, attraverso lo sportello telematico SIRIO, dal 27 luglio 2017 al 9 novembre 2017, seguendo le modalità indicate nel bando.
La partecipazione del singolo Ateneo è limitata ad un numero massimo di 2 progetti in partenariati pubblico-privati per ognuna delle 12 aree di specializzazione, pena l’esclusione dell’Ateneo stesso e di tutte le domande.
I progetti sono ammessi all’agevolazione nella forma del contributo della spesa nei limiti del 50% dei costi ammissibili.

Avviso per la presentazione di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale PNR 2015/2020

ANVUR: pubblicato l'avviso pubblico relativo al Fondo per il Finanziamento delle Attività Base di Ricerca

La Legge di Bilancio 2017 ha istituito nel Fondo per il finanziamento ordinario delle università statali una sezione denominata “Fondo per il finanziamento delle attività base di ricerca” (FFABR), destinata a incentivare l’attività base di ricerca dei professori di seconda fascia e dei ricercatori delle università statali.

Tale fondo prevede uno stanziamento di € 45.000.000 l’anno al fine di finanziare le attività base di ricerca dei professori di seconda fascia e dei ricercatori, entrambi in servizio a tempo pieno. L’importo individuale del finanziamento è pari a € 3.000, per un totale di 15.000 finanziamenti individuali da assegnarsi in modo da soddisfare il 75% delle domande dei ricercatori e il 25% delle domande dei professori di seconda fascia.

In ottemperanza a quanto stabilito dalla stessa Legge di Bilancio, l’ANVUR definirà coloro che possono richiedere il finanziamento e i beneficiari.

A partire dal 16/06/2017 e fino al 10/07/2017, i candidati che intendano proporre domanda dovranno effettuare una registrazione on-line, accedendo alla propria area riservata sul sito loginmiur.cineca.it.
L’ANVUR definirà entro il 31 luglio coloro che possono richiedere il finanziamento; entro il 9 agosto, gli interessati riceveranno comunicazione di poter richiedere il finanziamento.

A partire dal 7 settembre 2017 e fino al 30 settembre 2017, i soggetti ammessi dall’ANVUR a richiedere il finanziamento potranno completare e inoltrare la domanda di finanziamento tramite l’apposita procedura telematica accessibile dal sito istituzionale dell’ANVUR.

Scadenze

10/07/2017 : Registrazione online
30/09/2017 : Presentazione domanda

Link ANVUR

Avviso pubblico

Bando di concorso dottorato di ricerca XXXIII ciclo

Con D.R. n. 418 del 19/06/2017 è stato emanato il bando di concorso per titoli ed esami per l'ammissione ai corsi di dottorato di ricerca -  XXXIII ciclo - con sede amministrativa presso l'Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli

Il nuovo ciclo prevede un'offerta formativa potenziata rispetto al precedente, con un maggior numero di borse di studio in particolare per gli studenti laureati all'estero

per ulteriori informazioni...

Codice NATO (NCage code) e codice (DUNS) per partecipazione a bandi USA

L’Ateneo ha completato la procedura di acquisizione del codice NATO (NCage code) e del codice identificativo (D.U.N.S. number).
I predetti codici consentono la partecipazione a bandi a valere su fondi Usa come, ad esempio, ai bandi NIH (National Institutes of Health).
Si fa presente che i codici identificano l’Ateneo in modo univoco.

D&B Legal Business Name: UNIVERSITA' DEGLI STUDI DELLA CAMPANIA LUIGI VANVITELLI

Address Line 1: VIALE ABRAMO LINCOLN 5
City: CASERTA
State/Province: CASERTA
ZIP/Postal Code: 81100
Country: IT

DUNS 439870358
NCAGE AQ182

Pubblicate le versioni aggiornate dell'Annotated Model Grant Agreement e della List of issues applicable to particular countries

Sono disponibili le versioni aggiornate sia dell’H2020 Annotated Model Grant Agreement versione 4.0 che della List of issues applicable to particular countries versione 1.3. Entrambi i documenti fanno seguito alla pubblicazione dell'H2020 Model Grant Agreement versione 4.0 dello scorso 27 febbraio che, tra le tante cose, ha (ri)affrontato la questione dei contratti co.co.co., co.co.pro. e Assegni di Ricerca ora nuovamente ammissibili come costi diretti del personale.
Tutti i documenti sono consultabili nella sezione del portale di Ateneo dedicata a Horizon2020

Pubblicata la versione aggiornata del Model Grant Agreement di H2020

Versione 4.0 del Model Grant Agreement (MGA) 

L’articolo 6.2 riporta le modifiche attese in merito all’eleggibilità dei contratti co.co.co., co.co.pro. e Assegni di Ricerca, in particolare l’articolo A.2 (2) che è stato così rivisto: 

"the person works under conditions similar to those of an employee (in particular regarding the way the work is organised, the tasks that are performed and the premises where they are performed)" 

La modifica ha effetto retroattivo e il recepimento dell’attuale versione del model grant agreement avverrà senza necessità di formale emendamento.

 

Newsletter APRE

Sono disponibili, per gli Utenti di Ateneo, i notiziari settimanali APRE che forniscono tempestiva informazione circa le notizie di attualità relative al Programma di finanziamento della Ricerca "Horizon 2020"

Newsletter APRE

MIUR - Avviso per la presentazione di proposte progettuali di ricerca “Social Impact Finance – Una rete per la Ricerca”

In data 12 ottobre 2016 il MIUR ha pubblicato, con decreto direttoriale n. 2135, l’avviso per la presentazione di proposte progettuali di ricerca “Social Impact Finance – Una rete per la Ricerca”. Le proposte progettuali dovranno essere presentate congiuntamente da Università Statali ed Enti Pubblici di Ricerca vigilati dal Ministero e contribuiranno a creare la base di conoscenza necessaria allo sviluppo del settore della Finanza a Impatto Sociale in Italia. 
Scadenza per la presentazione delle proposte: 2 dicembre 2016

Intervento FARE Ricerca in Italia - Misura "Attrazione dei vincitori ERC"

Intervento FARE Ricerca in Italia - Misura "Attrazione dei vincitori ERC"

A disposizione dei vincitori dei grant ERC ci saranno fino a 600.000 euro per realizzare progetti complementari a quelli presentati in ambito europeo a condizione che scelgano l’Italia come sede per lo svolgimento della loro ricerca e, in particolare, un Ente di ricerca o un Ateneo pubblici. Lo scopo è aumentare in modo significativo il numero di quanti (italiani e stranieri) scelgono come host institution una realtà pubblica italiana. Si parte subito con un bando da 10 milioni di euro, rivolto a chi ha già vinto un grant ERC e sta svolgendo il suo progetto in Italia. Altri 20 milioni saranno stanziati nel 2017 per i vincitori dei prossimi bandi ERC. Il finanziamento si ripeterà nel 2018. 

Il bando

Scadenza per la presentazione delle domande: 26 gennaio 2017

Horizon2020, il Ministro: "Ottenuto risultato importante per gli assegnisti di ricerca"

Assegni di ricerca, collaborazioni coordinate e continuative, collaborazioni a progetto saranno presto considerati nuovamente costi ammissibili per le rendicontazioni dei progetti di Horizon 2020

Comunicato stampa del MIUR, 21 settembre 2016

Bando PRIN 2015 - Decreti di approvazione dei progetti

Il MIUR ha pubblicato i Decreti di ammissione a finanziamento dei progetti valutati positivamente nell'ambito del Bando PRIN 2015. Sono stati finanziati 300 progetti su 4.431 proposte pervenute                                                                                      

Bando PRIN 2015 - Decreto di approvazione dei progetti del Macrosettore SH                                                                   

Bando PRIN 2015 - Decreto di approvazione dei progetti del Macrosettore PE                                                                 

Bando PRIN 2015 - Decreto di approvazione dei progetti del Macrosettore LS

Bando MIUR per lo sviluppo e potenziamento di nuovi 4 cluster tecnologici nazionali

 

Il MIUR ha pubblicato un avviso per il finanziamento (per un totale pari a 3 milioni di euro) di 4 nuovi cluster tecnologici nazionali, allo scopo di finanziare Progetti di ricerca nei settori: Energia - Economia del Mare -  Tecnologie per il Patrimonio culturale - Design, Creatività e Made in Italy. Le domande devono essere presentate tramite i servizi dello sportello telematico SIRIO (http://roma.cilea.it/Sirio), a partire dalle ore 12,00 del 6 settembre 2016 e fino alle ore 12,00 del 13 ottobre 2016

Bando per lo sviluppo e il potenziamento di 4 cluster tecnologici nazionali

Rettifica bando per lo sviluppo e il potenziamento di nuovi 4 cluster tecnologici nazionali

 

Bando per l'assegnazione di 100 borse di studio in servizi a studenti con protezione internazionale

Da oggi fino all’11 settembre p.v. è online il bando per l’assegnazione di 100 borse di studio in servizi a studenti con protezione internazionale, per l’accesso a corsi di laurea, laurea magistrale e dottorato di ricerca presso le università italiane. 

L’iniziativa, promossa dal Ministero dell’Interno e dalla CRUI, con la partecipazione dell’ANDISU, ha l’obiettivo di sostenere il diritto allo studio di giovani studenti meritevoli, titolari di protezione internazionale, costretti ad interrompere il percorso di studi avviato nel Paese d'origine.

Bando e modalità di partecipazione sono consultabili sul sito CRUI 

 

PNR - Programma Nazionale per la Ricerca 2015-2020

Il MIUR ha emesso un Comunicato circa la prossima procedura per l'attuazione della prima tranche dell'intervento "FARE" Ricerca in Italia: Framework per l'attrazione e il rafforzamento delle eccellenze per la ricerca in Italia nell'ambito del PNR - Programma Nazionale per la Ricerca

Comunicato FARE 

 

 

Assegni di ricerca, co.co.co e co.co.pro. in H2020 - Chiarimenti della Commissione Europea

In merito all'ammissibilità o meno degli Assegni di Ricerca, Co.Co.Co. e Co.Co.Pro. nei progetti Horizon 2020, già chiarita nel corso della giornata di formazione APRE-SUN del 10 febbraio 2016, si precisa che la Commissione Europea (EC), con una nota emessa ad ottobre 2015, non ritiene ammissibili gli Assegni di Ricerca, i Co.Co.Co. e i Co.Co.Pro., come costi diretti del personale.

per ulteriori informazioni...

Bando per il conferimento di n. 22 assegni di ricerca

E' stata bandita una selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di n. 22 assegni per lo svolgimento di attività di ricerca presso la Seconda Università degli Studi di Napoli.

(D.R. n.902 del 14 ottobre 2015)

Data pubblicazione: 15 ottobre 2015

Scadenza presentazione domande: 31 ottobre 2015

ulteriori informazioni...

 

facebookGY